Italiano       English      
ORGANIZZAZIONE DIDATTICA

PIANO DI STUDIO PERSONALIZZATO 

Secondo la Riforma, il PIANO DI STUDIO è il progetto didattico PERSONALIZZATO predisposto dalla Scuola per rispondere alle esigenze di ciascuno studente.

Nella Scuola Primaria il PIANO DI STUDIO si struttura per TOPIC,  progetto didattico elaborato dai docenti intorno ad un nucleo centrale e proposto alla classe per un determinato perdiodo di tempo (dalle 4 alle 8 settimane).

La personalizzazione del Piano di Studio mira anche a una diagnosi precoce dei disturbi di ap-prendimento, con interventi specialistici concordati con la famiglia dell’alunno

 

I TOPIC per la Scuola Primaria previsti per il I Quadrimestre del corrente a.s. sono:

 

Year

classe

TOPIC

Y1

1 A 

·   Le Stagioni

·   Gli animali

o        Directions

o        Animal Homes

o        Materials

o        Seeds, Plants and Seasons

Y2

2 A – 2 B

·   Io e il mio mondo

·   La famiglia

o        My Family

o        Healthy Bodies

o        Me and my World

o        Animals

Y3

3 A – 3 B

·  Dall’origine del mondo all’uomo primitivo

·  Paesaggi e ambienti  geografici

 

o        Water

o        Rivers and streams

o        Ancient Egypt

o        Food chains

Y4

4 A – 4 B

·   Le civiltà mediterranee (Fenici, Ebrei, Greci)

·   L’Italia fisica

 

o        Mediterranean

o        Energy and electricity

o        Ancient Greece

Y5

5 A – 5 B

·   I popoli italici – Etruschi e Romani

·   L’Italia politica

 

o        Exploration

o        The Human Body

o        Ancient Rome

o        Forces – magnetism – Solar system

 I prospetti con i TOPIC elaborati nella varie classi vengono comunicati alle Famiglie e sono  oggetto di discussione nei Consigli di Inter/Classe.

UNITÀ DI APPRENDIMENTO

All’interno di un TOPIC, ogni docente struttura il suo piano di lavoro in UNITÀ DI APPRENDIMENTO,  con cui si mira a far raggiungere uno o più obiettivi specifici o attainment levels, attraverso l’acquisizione di conoscenze/abilità, che diventano competenze (obiettivi formativi):

- OBIETTIVI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO permettono all’alunno di acquisire CONOSCENZE ed    ABILITÀ  gradualmente sempre più strutturate in discipline.

- OBIETTIVI FORMATIVI trasformano le conoscenze/abilità in  COMPETENZE.

-  ATTAINMENT LEVELS  competenze linguistiche in base al Syllabus di Lingua Inglese

LE SCELTE CURRICOLARI

L’azione educativa e didattica proposta dalla Scuola Primaria si pone l’obiettivo di promuovere il potenziale umano di ogni alunno, portandolo a scoprire progressivamente, a partire dalla propria esperienza, i saperi disciplinari che  lo introducono ai significati culturali.

Nell’ottica pedagogica della nostra scuola il progressivo dominio delle discipline non può risolversi nella semplice acquisizione di CONOSCENZE. In relazione all’età e al grado di sviluppo cognitivo e personale dei bambini, il processo formativo deve concretarsi nella conquista delle ABILITÀ procedurali e nelle modalità di pensiero proprie delle discipline stesse, per tradursi in COMPETENZE. L’apporto delle varie attività e delle singole discipline e le continue interazioni dei programmi rispondono alla precisa scelta di formare negli allievi una mente critica, caratterizzata da una radicata autonomia di pensiero.

Gli obiettivi specifici di apprendimento relativi alle competenze degli allievi per singole discipline sono definiti nelle indicazioni ministeriali.

ORARIO QUOTIDIANO DELLE CLASSI DI SCUOLA PRIMARIA

Data la tipologia dell’approccio didattico, il tempo scuola delle classi elementari non è scandito in ore, ma in ”unità” o “period”. Le “unità” appaiono assai più funzionali anche perché consentono un migliore adattamento dell’attività alle curve di attenzione degli allievi e tengono conto delle diverse necessità dei bambini del I e del II ciclo, anche in termini di pause destinate alla ricreazione. Le quote orarie di cui sopra sono pertanto distribuite in un quadro orario di questo tipo:

 

 

1 CICLO

lezioni

 

2 CICLO

lezioni

Prima unità
1st period

8.50 – 10.30

2 lezioni

8.50 – 10.30

2 lezioni

Break/Ricreazione

10.30 – 10.50

 

10.30 – 10.50

 

Seconda unità

2nd period

10.50 – 12.15

 2 lezioni

10.50 – 13.00

3 lezioni

Lunch - Play Time

12.15 – 13.30

 

13.00 – 14.00

 

Terza unità

3rd period

13.30 – 16.00

3 lezioni

14.00 – 16.00

2 lezioni


ASSEMBLEA
 
Fra le 15.15 e le 15.45 di ogni secondo Venerdì tutti gli alunni della Scuola Primaria si riuniscono in Assemblea. 
Si tratta di un importante momento comunitario durante il quale si discutono argomenti di interesse generale e si presentano i lavori eseguiti in classe. 
Una parte dell’Assemblea è destinata agli auguri di compleanno, al canto, all’attribuzione di attestati di merito e di punti guadagnati dai bambini per la loro squadra. 
In sede di Assemblea settimanale si comunicano i punteggi ottenuti dalle varie squadre in cui sono suddivisi gli Alunni e assegnati in base ai criteri che riguardano il loro comportamento in tutti gli aspetti della vita scolastica.
 
Sistema dei punti:
 
- Gli alunni della Scuola Primaria e della Reception sono suddivisi in 4 squadre, con all’interno di ogni squadra alunni di tutte le classi;
- I punti vengono assegnati o tolti alla singola squadra dal personale della Scuola in base all’atteggiamento, al comportamento, all’impegno e alla disponibilità, e segnati dagli alunni su una tabella presente in tutte le aule.
- Al venerdì gli alunni di classe 5^ sommano i punti acquisiti da ogni squadra e durante l’Assembly viene proclamata la squadra vincitrice della settimana. 
- I punteggi settimanali concorrono alla classifica finale dell’anno scolastico.
 
SISTEMA DEGLI AWARDS
 
All’EiS siamo convinti che gli allievi apprendano dall’esempio e dalla motivazione al buon comportamento. Usiamo quindi diversi metodi per incoraggiare l’eccellenza nell’impegno e nell’atteggiamento verso la Scuola.
Ad ogni alunno viene data una “Reward Card” con lo spazio per 30 punti. Quando considera che un alunno abbia realizzato un lavoro eccellente o  compiuto un reale sforzo per migliorare il suo comportamento, l’insegnante scrive la data e una breve spiegazione nella Reward Card. Quando l’alunno avrà raccolto 10 punti, otterrà un Bronze Certificate da portare a casa. A 20 punti riceverà un Silver Certificate e a 30 punti un Gold Certifi-cate. Il nome di quanti ottengono il Gold Certificate sarà inserito nel Roll of Honour dello School Magazine.